VIVAIO VISIONARIO FORUM è il primo incontro di questo tipo organizzato da Vivaio. Avete presente il TED? Noi siamo ancora più ambiziosi.

VIVAIO VISIONARY Forum è il primo appuntamento Vision2Vision a livello internazionale.

Si tratta di un’occasione unica con una grande ambizione: raccogliere e raccontare VISIONI per il futuro che è già qui.

Un proverbio giapponese dice che “la visione senza innovazione resta un sogno. L’innovazione senza visione è un incubo”.  Noi di Vivaio pensiamo che – a partire dalla consapevolezza della situazione attuale (società liquida, la crisi dei modelli e la paura di ciò che sarà) – sia giunto il momento di riunire in un progetto comune tutti coloro che condividono la passione per l’innovazione che può davvero fare la differenza, in meglio.
Vogliamo raccogliere l’entusiasmo di tutti coloro che sentono arrivato il momento di una svolta, in termini storici, e non temono le idee.

Vivaio Visionary Forum, che si terrà nel Salone d’Onore della Triennale venerdì 19 maggio, vedrà la partecipazione di alcune delle menti più brillanti del panorama nazionale, che illustreranno la loro visione di mondo ideale a un parterre in gran parte formato da giovani.

Hanno già dato conferma di partecipazione, tra gli altri, James Bradburne (Direttore di Brera), Guido Martinetti (Fondatore di Grom), Alessandro Fracassi (fondatore di MutuiOnLine), Alessandra Perrazzelli (CEO di Barclays) e Andrée Ruth Shammah (Direttrice del Teatro Parenti).

L’evento è in memoria di Claudio De Albertis, ex presidente della Triennale di Milano, leader italiano visionario.

www.visionaryforum.it

Dove: Salone d’Onore della Triennale, Viale Alemagna, 6 – maps

Quando: venerdì 19 maggio 2017

A che ora: dalle 14,00 alle 19,00

Perché: l’obiettivo è trovare e sostenere idee e progetti innovativi che da Milano possano conquistare il mondo in ambito culturale, artistico, imprenditoriale.  Non ci sono regole e non ci sono limiti. Cerchiamo visioni dalle grandi ambizioni, visioni ragionevolmente irrealizzabili o irragionevolmente realizzabili.

Come partecipare: l’evento è gratuito. E’ gradito l’accredito a info@visionaryforum.it